Comecer, un caso di buona imprenditoria

Внимание! Содержание этой страницы доступно только на следующих языках: Итальянский

Pubblichiamo parte di un articolo apparso sul settimanale VANITYFAIR n.8 — 25 febbraio 2009, che parla di noi come «caso di buona imprenditoria».

«Se vuoi un posto fisso studia ingenieria», la parola a Stefano Scabbio, amministratore delegato di Manpower Italia, una multinazionale di ricerca e selezione del personale.

Com’è la situazione in Italia?

«C’è stata una forte flessione per le professioni a tempo determinato, mentre per tutto il 2008 e gennaio 2009 le assunzioni a tempo indeterminato sono rimaste stabili, attorno alle 780 al mese. È un tiepido segnale positivo in un momento difficile».

Quali aziende assumono?

«Le medio/piccole, che sono vivaci e veloci nel riorganizzarsi e trovare nuovi mercati di riferimento. I profili ricercati sono sostanzialmente di tipo tecnico e commerciale. Per queste mansioni attualmente ci sono 600 posti vacanti. Significa che la domanda di questi profili oggi non trova risposta».

Ci può fare qualche esempio più dettagliato?

«Citerò tre casi di buona imprenditoria. La Alfagomma di Teramo, che produce tecnologia nella trivellazione e progetti di raccordi oleodinamici; la Comecer di Castel Bolognese, leader mondiale nel campo della medicina nucleare; la Ageotec, fondata nel 2004, che fornisce apparecchi e servizi per posa cavi e rilievi oceanografici».

 
 Следующая
»

Have questions?



According to Italian laws you must give us your consent to use your personal information. Please read our privacy policy.
 
 

Subscribe to our Newsletter

News and invitations to events and fairs directly in your mailbox