Decommissioning

L’avanguardia di Comecer si chiama Decommissioning – Nuclear Power Plant Equipment, progetto speciale diventato punta di diamante dell’Azienda, sempre volta alla ricerca e allo sviluppo di tecnologia che sappia coniugare massima funzionalità a massima sicurezza.

Esperienza e professionalità permettono a Comecer di essere sempre in anticipo sui tempi e sui bisogni, rispondendo in maniera rapida ed efficace alle nuove richieste del mercato.

In questo modo Comecer apre un capitolo nuovo, e partecipa sempre più attivamente e costantemente, nella realizzazione di macchine e apparecchiature utilizzate in ambito nucleare non farmaceutico.

L’Azienda è specializzata sia per la disattivazione e lo smaltimento degli impianti nucleari con la rimozione di ogni vincolo dovuto alla presenza di materiali radioattivi e alla restituzione del sito per altri usi (decomissioning), sia per la produzione di celle per la lavorazione di sostanze nucleari.

Alcune tipologie di prodotti progettati e costruiti sono:

BUNKER DOOR

Porte motorizzate con schermatura in calcestruzzo per Bunker deposito fusti contenenti scorie radioattive provenienti da operazioni di smantellamento, sottoposte a ciclo di inglobamento e cementificazione

CENTRALINA DI CAMPIONAMENTO ACQUE

Sistema di campionamento e controllo acque provenienti dal circuito di raffreddamento delle barre di combustione per centrali nucleari. Il complesso di filtri, valvole di regolazione e pompe di prelievo è contenuto all’interno di una scatola a tenuta completa di ventilazione controllata e filtrata. Il campionamento dei liquidi avviene da un serbatoio di acciaio a perfetta tenuta stagna collegato con il circuito di raffreddamento.

AEROSOL SAMPLING STATION/2

L’ASS/2 è una stazione per il campionamento di gas da una condotta, essa è dotata di tubazione principale di prelievo da cui partono 5 diramazioni secondarie; su tali diramazioni sono montati una serie di filtri, di valvole e di sensori di pressione e temperatura. Il campionamento della condotta avviene sempre a portata costane. Un sistema di riscaldamento provvede a mantenere costante la temperatura di tutti i rami, con un valore uguale a quello del fluido proveniente dalla condotta. Tutto il sistema di ramificazioni, composto da valvole e filtri, è infatti racchiuso in un armadio coibentato e riscaldato da un sistema di resistenze elettriche a filamento sottile; l’aria interna è mantenuta in circolo da una ventola per meglio omogenizzare lo scambio termico coi componenti meccanici.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Novità, inviti ad eventi e fiere direttamente nella tua casella di posta