Comecer realizza un isolatore ultra-clean per l’assemblaggio del rover ExoMars

Comecer entra nel mondo Aerospace e realizza un isolatore ultra-clean per l’assemblaggio del rover ExoMars.

ExoMars è una missione russo-europea di esplorazione marziana attualmente in sviluppo dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e dall’Agenzia Spaziale Russa (Roscosmos), che prevede l’invio di un lander russo nel 2018 che rilascerà sulla superficie marziana un rover ESA.

Rover Exomars

All’interno di questa missione è stata commissionata a Comecer la realizzazione di un isolatore ultra-cleanmulticamera lungo 7 metri, al cui interno verrà assemblato il cuore scientifico del rover ExoMars. Per il successo della missione è infatti richiesta la manipolazione delle parti critiche della strumentazione in condizioni di completa assenza di contaminazione microbiologica, di particolato volatile e riduzione della contaminazione di componenti organici volatili (VOC) a livelli mai raggiunti in precedenza in isolatori commerciali e sperimentali.

Rover mock-up inside a Comecer isolator

Il cuore del rover è un insieme di sofisticate strumentazioni in grado di rilevare la presenza di composti come molecole organiche od altri marcatori biologici. Il loro obiettivo è capire se Marte in passato abbia ospitato la vita e non è accettabile che questa strumentazione sia affetta dalla pur minima presenza organica o microbiologica terrestre. L’obiettivo dell’isolatore è prevenire contaminazioni nell’ordine del nanogrammo e la completa assenza di microorganismi, generati o veicolati durante la fase di assemblaggio della strumentazione del rover.

All’interno dell’isolatore, infatti, ci sarà la fase di montaggio e integrazione delle parti più critiche e pulite del Analytical Laboratory Drawer (ALD).

L’ALD può essere paragonato ad un vero e proprio laboratorio chimico contenente diversi strumenti e tecniche analitiche:

  • Sample Preparation and Dosing System (SPDS)
  • Mars Organic Molecule Analyser (MOMA)
  • Raman Laser Spectrometer (RLS)
  • Micromega, an IR microscope

L’isolatore è una soluzione studiata su specifiche Thales Alenia Space Italia ed è resa possibile grazie a tutto il know-how Comecer impiegato correntemente nella realizzazione di isolatori per processi asettici e per produzione farmaceutiche su larga scala. Sono inoltre state impiegate tecnologie innovative ideate da Comecer o integrate grazie alla collaborazione con reparti di R&D.

Aerospace Isolator

L’obiettivo finale è raggiungere un grado di pulizia estremo, sotto la soglia della parte-per-trilione (PPT), possibile solo grazie all’uso di componentistica unica

  • Sistemi di filtraggio molecolare grazie a filtri a carboni attivi studiati e realizzati specificatamente per questa applicazione
  • Sistemi di filtraggio del particolato a basso rilascio di contaminanti molecolari (ultra-low off gassing ULPA filters)
  • Impiego di plastiche e guanti a bassissimo rilascio molecolare, trattate con processi termici e selezionate con studi sperimentali
  • Sistemi di monitoraggio dei contaminanti molecolari presenti nell’isolatore per mezzo di analisi gas cromatografica e spettrometria di massa
  • Sistemi di decontaminazione integrati a perossido di idrogeno per l’abbattimento completo della contaminazione microbiologica
  • Sistemi di rilevamento ottico (Laser-Induced Fluorescence Emission) per il monitoraggio microbiologico on-line

L’isolatore è al momento in fase di test presso Thales Alenia Space di Torino e rappresenta una soluzione di eccellenza unica nel panorama mondiale dell’isolation technology.

Domande?

Ai sensi del Decreto Legislativo n. 196/2003 la informiamo che i dati personali che ha appena inserito saranno trattati nel pieno rispetto di tale legge. Selezionando "Acconsento" esprime il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali da parte di Comecer SpA. Prima di procedere leggere attentamente la nostra privacy policy.
 
 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Novità, inviti ad eventi e fiere direttamente nella tua casella di posta